Wisdom of Life

14-19 settembre 2017 – Croce Verde con San Leopoldo a Castelnuovo del Cattaro in Montenegro

Duomo_Zagabria
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

download

Croce Verde Padova al fianco dei frati cappuccini per “il ritorno” di Padre Leopoldo in Montenegro nel paese natale.

 

Screenshot_20170704-070331

Dopo le esperienze della Traslazione a Roma e in Croazia, Croce Verde Padova sarà nuovamente impegnata, al fianco dei frati cappuccini, in un viaggio che vedrà come protagonista padre Leopoldo.

Il 15 e 16 settembre 2017 infatti le spoglie del Santo torneranno infatti nel suo paese natale, a Castelnuovo del Cattaro in Montenegro, non lontano dal confine con la Croazia. Un momento attesissimo, in un Paese che ancora porta i segni del conflitto e in cui i cattolici rappresentano il 3,5% della popolazione.

Saranno ancora una volta i volontari della Croce Verde Padova ad accompagnare le spoglie di Padre Leopoldo, esposte per due giorni alla venerazione dei fedeli. La Traslazione prevede inoltre altre quattro tappe. Le spoglie, che partiranno da Padova il 14 settembre “a bordo” della stessa ambulanza che ha già accompagnato padre Leopoldo a Roma lo scorso febbraio, saranno “esposte” presso i conventi di Zara e Spalato, mentre nel viaggio di ritorno la delegazione farà tappa a Dubrovnik e Fiume. Lo scorso aprile l’accoglienza della Croazia nei confronti del Santo era stata straordinaria: oltre 250mila i pellegrini accorsi da tutto il Paese per rendere omaggio al santo della Riconciliazione.

Da tempo la Provincia croata dei cappuccini, d’intesa con le diocesi locali, sta organizzando nei diversi luoghi l’accoglienza dell’urna e l’animazione spirituale dei devoti che arriveranno, con celebrazioni eucaristiche e del sacramento della riconciliazione.

Dodici i volontari di Croce Verde Padova impegnati in questa delicata “trasferta”: coordina la vicepresidente Antonella Falconi, i consiglieri Claudio Nicetto e Roberto Roman, oltre a Francesco Baraldo, Valter Bellucco, Silvia Brugnolo, Valter Bon, Marco Calligione, Maurizio Lovisato, Pieraldo Rampone, Dario Schiavon, Gianluca Tiso, Bernardo Tognon.

I volontari sono stati selezionati dalla Commissione Esecutiva a partire delle candidature pervenute a seguito della lettera di invito inviata a tutti i militi. La selezione è stata effettuata sulla base di requisiti fisici (il trasporto dell’urna che pesa oltre tre quintali è un compito particolarmente “gravoso”), si è inoltre cercato per quanto possibile di aprire l’esperienza a militi che non avevano già partecipato alle precedenti traslazioni.

Croce Verde Padova

Campagna Volontariato Croce Verde 2017

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Archivio

turni-volontari
diventa volontario croce verde
fai-una-donazione